Tour in bici elettrica di Roma

Visitare Roma a Maggio

Cosa Fare e vedere a Roma a Maggio: 8 idee e cose tipiche di Roma che non trovi in altri periodi.

Il mese di Maggio a Roma è un mese particolarmente roseo. La primavera è ormai definitivamente arrivata e la città sboccia di iniziative.

Ogni anno, nel mese di maggio, Roma si riempie di colori, eventi e “calore”: e non soltanto quello del sole!

Ecco cosa potete aspettarvi e cosa non potete perdere e se visitate Roma a maggio

8 buoni motivi per visitare Roma a Maggio!

1. Il clima mite, ideale per stare all’aria aperta.

Siamo in piena primavera, le giornate si sono allungate, il sole è più caldo, ma le temperature non sono ancora alte.

Le temperature a Roma nel mese di maggio si aggirano in genere tra gli 11 e i 23 gradi.

É il periodo ideale per fare attività all’aria aperta, picnic, escursioni in bicicletta o a piedi e sport.

2. Il meteo

In genere in questo mese il sole si alterna ancora a qualche pioggia.

La pioggia sappiamo non essere la migliore alleata della città di Roma, ma in realtà contribuisce a mantenere le temperature miti e depositare i pollini a terra, dando meno fastidio per le allergie.

Si consiglia un abbigliamento “a strati” e di portare con se un giacchetto impermeabile.

3. i giardini in fiore

Roma nel mese di maggio si colora delle sfumature più varie: ville, giardini, aiuole ospitano la fioritura di molte specie.

A Roma, in primavera, è possibile assistere alla fioritura di ciliegi in molti posti, ma pi più celebri sono:

  • Hanami nei pressi del laghetto dell’Eur,
  • Giardino Giapponese presso l’Istituto di Cultura Giapponese di Via Gramsci.

Il giardino viene aperto al pubblico soltanto da fine Aprile a metà Giugno. Quest’anno ha aperto il giorno di Pasqua, 21 Aprile 2019, e rimarrà aperto fino al 15 Giugno.
È visitabile tutti i giorni dalle 8:30 alle 19:30.
L’entrata è gratuita e si può prenotare la visita guidata ad un costo di circa 5€.

La primavera risplende a Maggio anche nella fioritura di molte specie diverse nei Giardini Vaticani.

4. Ville e parchi di Roma: è ora di picnic.

Roma è una delle città con i il più alto numero di giardini, ville e parchi verdi. Se visitate la città in questo periodo troverete facilmente gruppi, comitive e famiglie, sdraiati sui prati a godere del tepore mite del sole e a fare picnic.

Non c’è che da scegliere quale sia il vostro angolo di natura preferito.

Noi di Roma Starbike consigliamo il Parco dell’Appia Antica, meno celebre delle famose ville di Roma (Villa Borghese, Villa Ada, ecc), ma molto suggestivo sotto il profilo archeologico.

Nel Parco dell’Appia Antica svolgiamo uno dei nostri più caratteristici tour in bicicletta elettrica!
Il tour è un mix di sport (leggero grazie alle e-bike), natura e storia. Il percorso del tour segue l’antico acquedotto romano e prevede come soste anche le Terme di Caracalla e le Catacombe.

Maggiori info sul tour dell’Appia Antica in bici

5. Il cibo: carciofi, fave e pecorino, fragole

A Roma e in tutto il Lazio, maggio è un mese particolarmente ricco di primizie e gli chef della capitale si sbizzarriscono nei piatti tipici della tradizione culinaria romana.

Se state visitando Roma a maggio, non potete non fermarvi in un mercato rionale per assaggiare le fave fresche, che tradizionalmente si mangiano col pecorino. Non può mancare neppure una sosta in un locale nel quartiere ebraico per mangiare uno degli ultimi carciofi di stagione, rigorosamente “alla giudia”.

In questo periodo sono utilizzati nella cucina romanesca anche molto gli asparagi, i piselli freschi, gli agretti.

I frutti più gustosi arrivano a Roma da località limitrofe: le fragole di Terracina, le ciliegie di Palombara Sabina (“le cerase”), le fragoline di Nemi…tutte delizie che potete facilmente trovare a Roma, non presenti in nessun’altra periodo dell’anno.

Molte di queste prelibatezze sono apprezzabili durante il nostro tour gastronomico di Roma in bici elettrica “Attrazioni e delizie”. Il tour prevede un percorso nel centro storico di Roma in bici elettrica con un mix di tappe artistico-culturali e gastronomiche. Nel tour ci fermeremo ad esempio nel quartiere ebraico di Roma ad assaporare il famoso carciofo alla Giudia, e passeremo nello storico mercato rionale di Campo de’ Fiori.

6. Gite, passeggiate ed escursioni all’aria aperta

Maggio è uno dei periodi migliori per visitare Roma passeggiando per le sue strade, vicoli e piazze.

Le temperature sono ideali per fare escursioni, a piedi o in bicicletta, seguendo itinerari che attraversano il centro storico, da un quartiere all’altro, o itinerari naturalistici come ad esempio quello attraverso il parco dell’Appia Antica.

Anche per gli itinerari nel centro storico è il periodo ideale, essendo ancora abbastanza distanti dalla tipica calura estiva.

Nel centro storico di Roma, noi di Roma Starbike proponiamo uno dei tour in bici di Roma più suggestivi. Il nostro tour di Roma in bici, con visori 3D!

Si svolge esclusivamente con bici elettriche, che permettono di selezionare il grado di fatica da voler affrontare (o NON affrontare). Nelle varie tappe del tour i visitatori indosseranno speciali visori che mostreranno la città com’era 2000 anni fa, in modalità di realtà aumentata.

7. Il gelato

A maggio, molte pasticcerie e gelaterie artigianali ricominciano a sfoderare i loro gusti migliori e riempire i banconi, con una produzione giornaliera di gelato. Non è possibile farne a meno, per godersi una sosta tra un monumento e l’altro!!!

8. Eventi sportivi

Due grandi eventi sportivi si svolgono solitamente nel mese di maggio a Roma:

Se siete a Roma a maggio, considerate l’idea di godere dell’opportunità di vedere in campo atleti internazionali o di partecipare ad un evento sportivo e benefico importante.

Menu